Redactor

Nato a Genova nel 1989, avrei potuto comprarmi una Golf nuova, ma ho preferito spendere tutto in dischi. Convivo con la musica, 24/7 o quasi (dormo anche molto poco), ho una completa ossessione per le oddities. Disco preferito: Amon Tobin- “Splinter cell Chaos Theory”. Paura (fottuta): pesci. Sogno nel cassetto: danzare con Hofesh Shechter.

Essenzialmente, sono un’indecisa cronica con una particolare predilezione per la fuga. Per questo mi dedico e amo tante cose radicalmente diverse tra loro, non so scegliere. Improvviso sempre. Prendo, parto, lascio tutto e faccio cose. L’unico credo è dire di sì, a un viaggio spirituale in Tibet come ad un clubbing tour per le vie

Nato a Perugia sotto il segno del Leone, vanta bionde origini baltiche testimoniate da un cognome che solo i più temerari osano sfidare. Laureato in Italianistica, è appassionato di letteratura dell’inquietudine e di cultura pop e proprio in questa dicotomia ha trovato un suo discutibile equilibrio. Nella vita si diletta a raccontare ciò che gli

Nato 14/02/1992 a Marsciano PG 2001: Ascolta per la prima volta Led Zeppelin II. 2011: Diploma Scientifico presso G.Galilei Perugia, voto 88/100. Due giorni prima dell’orale incontra Luca Rovito a Casabaldo. 2015: Laurea Triennale in Geologia presso Università degli studi di Perugia. 2016: In polemica con Luca Rovito, che continuava a intimargli di andarsene, se

29 anni effettivi, 16 percepiti. Dieci anni di Grifo, poi il ritorno in terra calabra. Invento e arredo realtà parallele, saltello, fuggo spesso al mare. Amo le parole ben scritte, i concerti, la carta, gli adesivi, il Campari, le frittelle, le fasce per capelli, le zucche, le foto simmetriche, le illustrazioni e altre cose molto

Credo nei social network perché hanno dato ai gattini la giusta rilevanza sociale. Sono nata a Perugia. Con lo spostamento nella capitale inauguro la ricerca della città con più buche d’Italia. Arrivata al mondo pochi mesi dopo la discesa in campo di Berlusconi, vivo per la porchetta e la gente che smatta. Mi piace scrivere per non

Quante cose potete dire di aver pensato da sempre? Sul serio. Provate a riflettere. Quante sono le cose che conoscete da una vita e rispetto alle quali non avete mai cambiato opinione? Non è facile trovare una risposta. Così per me, che non mi ero mai posto questa domanda prima d’ora. Poi l’ho trovata, magicamente.

Dalle profonditá del Monte Subasio emerge una figura pittoresca: Roberto. Al contrario del suo compaesano, degno di nota ma di certo poco conosciuto,San Francesco d’Assisi, Roberto rimane affascinato dal tessuto socio-culturale perugino. Universitá, Mercoledi Rock, Urban ormai non sono più nomi leggendari tramandati a voce nel paese natio, ma divengono solide realtá. Sogna di diventare

Radio Cult

Background