ILLUSTRACULT #7 | ANNE LAVAL

- novembre 22, 2018

Perdersi nel blu poetico delle illustrazioni di Anne Laval è molto semplice: basta osservare le sue tavole e immergersi per pochi istanti in quella serenità per restarne ammaliati. Osservandole avrete come l’impressione di esser teletrasportati al mare e di tornare piccoli e spensierati, correre su una spiaggia color caramello, per poi tuffarvi nel blu, sguazzare e correre ancora. Provateci, è una bella sensazione, rasserena.

Anne Laval è un’illustratrice francese che nasce nel 1979 a Tahiti. Dopo aver frequentato la facoltà di arti visive di Strasburgo si iscrive alla scuola superiore di arti decorative. Lavora per diverse riviste nazionali e internazionali (Bayard, La revue XXI, Actes sud, Gallimard, Télérama, The New Yorker). Nel 2005 fonda con Violaine Leroy: “Les Rhubarbus”, un collettivo di artisti, illustratori e autori visionari.

I suoi lavori sono realizzati utilizzando le matite colorate e gli acquerelli e sperimentando tante tecniche di stampa diverse.

La scopro con un libro per bambini, La tête en vacances”:

Per poi restare affascinata dai suoi disegni primaverili realizzati nell’Orto Botanico di Bologna:

E ancora i suoi gatti:

e le illustrazioni sparse per il web:

Ballate su una trottola felici e scoprite i disegni di Anne.

 

Illustracult è la rubrica settimanale del Magazine di Radio Cult dedicata al mondo dell’illustrazione grafica: un contenitore di illustratori e illustrazioni, tecniche digitali e pennarelli. Una rubrica curata da Ilenia Adornato con una selezione basata sui suoi personalissimi criteri di cuore e istinto.


Commenti

Lascia un commento

La tua mail non sarà visibile. I campi contrassegnati sono obbligatori *


Radio Cult

Background