La voce vellutata di Sara Jane Ceccarelli a l’Umbria che Spacca | ROAD TO #UCS18

- Luglio 3, 2018

Sara Jane Ceccarelli è una giovane artista italo-canadese, nasce a Gubbio e studia pianoforte sin da piccola. A 16 anni inizia a cantare, non più per gioco.

La sua poliedrica attività artistica la porta a cimentarsi nei panni di cantante, autrice, ballerina. Nel 2001 inizia ad esibirsi in duo con il fratello Paolo, chitarrista e compositore, nel suo progetto del cuore: i due riarrangiano e   reinterpretano i classici della musica jazz, soul, brasiliana e pop internazionale.

Dal 2007 lavora con il gruppo Le Core, un quartetto vocale di sole donne. Inizia poi ad appassionarsi al “teatro-canzone” e nel 2012 parte il suo percorso di studio e interpretazione di musica proveniente dalle culture più diverse: canta nelle lingue originali la morna capoverdiana, samba e choro brasiliani, il tango, canti popolari balcanici, la chanson francese, classici italiani e il blues e il jazz, da  cui proviene. Ad oggi Sara canta in più di dieci lingue diverse.

È protagonista di un’intensa e brillante attività concertistica. Nel 2016 esce Colors, il suo primo disco, magico e potente.

Con grande naturalezza Sara riesce a dominare la scena, e ad accompagnare il pubblico in un viaggio emozionante in terre calde e lontane.

Sara è bella, talentuosa, e sorride alla vita.

Chiudete gli occhi e ascoltate questa sua cover di “Del tempo che passa la felicità” di Motta:

Video

 

FB: Sara Jane Ceccarelli 

WEB: Sara Jane Ceccarelli


Commenti

Lascia un commento

La tua mail non sarà visibile. I campi contrassegnati sono obbligatori *


Radio Cult

Background