live report

Dopo la stralunata intervista non sapevo più cosa aspettarmi. Chissà cosa gli andrà di fare stasera – mi chiedevo. Ma per fortuna non devo scrivere di tutto ciò che mi è passato nella testa in quell’ora e mezza che ci divideva dal concerto. Per fortuna le luci prima o poi calano sempre e ad illuminare

Sabato 13 ottobre allo Spazio Astra di Foligno è andata in scena la data di anteprima del nuovo Tour di Zero Call. Il producer umbro, in vista dell’uscita del suo secondo LP “Fears and dreams of living machines”, si è esibito per circa un’ora di concerto circondato dai suoni e dai musicisti che hanno collaborato

La copertina di “Somewhere Else”, l’ultimo album degli Alright Gandhi, sembra un piccolo schizzo d’artista, un acquerello di quelli realizzati al momento “en plein air” sulle rive parigine della Senna. Vi troviamo rappresentata una Mercedes andante, riflessa su quello che sembra essere uno specchio d’acqua, che sia lago o pozza poco importa perché immediata è

  Nonostante la pioggia incombente, il Riverock continua, dimostrando tutta la sua tenacia. E in effetti, alla fine, il maltempo si allontana, ma i problemi non sono finiti qua per il festival assisano: ai Soft Moon, infatti, è stato cancellato il volo, eliminando così l’headliner della serata. Ma ancora una volta i ragazzi del festival

Si è conclusa da poco la seconda giornata del Riverock Festival. Nessun inghippo o contrattempo a rovinare i piani dei ragazzi dell’Associazione Riverock, che anche ieri – venerdì 24 agosto ’18 – sono riusciti ad offrire al pubblico della Lyric Summer Arena di Santa Maria degli Angeli (Assisi) una giornata di musica fra band di

Il primo giorno di Riverock si apre in mezzo a ritardi e perplessità causa pioggia, che, fortunatamente, cessa in tempo. Il festival si fa. Nella cornice industriale degli spazi outdoor del Teatro Lyrick di Assisi, sono stati allestiti i due palchi (main stage e Red Bull Tour Bus), l’area food e beverage, e un’area “social”, in

Frenetico. Il primo aggettivo che mi viene in mente pensando al Mad Cool è frenetico. Una frenesia che ti fa girare incessantemente fra molteplici palchi senza farti sentire la stanchezza. Il primo giorno arriviamo all’ingresso del festival carichi di euforia e aspettative, consci del fatto che da lì a poco avremmo assistito ad una serie

Il video report del Day 1 della sesta edizione de “L’Umbria che spacca”. A cura di: Mattia de Virgilis Music by Giovaz

Chi mai poteva immaginare di trovarsi in una Milano rovente, dove la temperatura ha raggiunto anche i 35 gradi? E pensare che avevo portato anche la felpa… Il MI AMI festival compie 14 anni nel migliore dei modi: un po’ per il clima tropicale e un po’ per il meraviglioso circolo Magnolia, che con i

Ci si ritrova in un’isola in mezzo a un lago, su di un lembo di terra bagnata dalle acque del Trasimeno, circondati dal verde dei salici e delle paludi lacustri, sotto un cielo che non vuole saperne di nuvole e temporali preferendo colori e tramonti. Ci si ritrova seduti, accomodati e a proprio agio, in

Arrivi a Roma dopo due ore di viaggio e ti scontri con una città che pare non gliene possa fregà de meno che devi arrivare all’Olimpico, che devi parcheggiare e che ovviamente tu che non vivi là non ci capisci un cazzo. Però Roma è Roma e l’Olimpico è l’Olimpico, che te lo dico a fare.

L’Humus Music Fest si appresta alla sua quarta edizione sotto i migliori auspici: il sole splende, il lago è magnifico, tutto è pronto per iniziare. Nove diversi artisti si succederanno in questa lunga giornata sul palco allestito alla spiaggia Albaia di Monte del Lago (Magione). I ragazzi del Doremilla hanno fatto davvero un bel lavoro

Dopo due anni dal loro ultimo tour i Ministri tornano a calcare i palchi della penisola con il nuovo album “Fidatevi”. I tre milanesi riprendono la scia di “Cultura Generale” con un pizzico delle antiche sonorità, forse influenzati proprio dal loro ultimo tour in cui hanno riproposto diversi pezzi del loro primo album, “I soldi

NOVE MAGGIO NAPOLI LUNGOMARE TRAMONTO GRATIS   Questo è il messaggio di Liberato, subito dopo l’uscita dei suoi ultimi due singoli INTOSTREET e JÈ TE VOGLIO BENE ASSAJE e a pochi giorni dalla famosa data, il 9 maggio, che racchiude tutto il suo immaginario.   Lo aveva annunciato sui social e ieri sera, al tramonto,

Foto: Benedetta Balloni Photography “Lentamente muore chi diventa schiavo dell’abitudine, ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi, chi non cambia la marcia, chi non rischia e cambia colore dei vestiti.” (Martha Medeiros) C’è stato un periodo della mia vita in cui andare a vedere i Bud Spencer Blues Explosion avveniva con la stessa frequenza dell’andare a

I live di Cosmo sono sempre una gran festa. Arrivateci già felici, come me all’Atlantico pochi giorni fa. Cosmotronic è il terzo capitolo della saga di Cosmo, un doppio album che dà il nome al suo tour. Quindici tracce sincere, con un prima parte destinata a proseguire il viaggio intrapreso con “L’ultima festa” e una

Sono le ventuno in punto quando i blinder si spengono e i sei fanno il loro ingresso, in rigorosa penombra, in un forum stavolta davvero “completamente sold-out”. Ovazione di rito, ognuno guadagna la propria posizione sul palco. L’emozione, anche dopo trent’anni, tradisce e Dentro Marilyn parte in due tempi, ma al primo “respirare” è già

La prima volta che vidi Pop X fu al Mercoledìrock 2013. C’era questo Davide Panizza che era venuto da solo in treno da Trento. Eravamo a cena con lui e sembrava un tipo strano un po’ timidone. Poi sale sul palco. Un’ora di concerto fatto principalmente di basi midi sgranatissime e strilli nel vocoder, in

Io a Dario Brunori voglio un gran bene. Un bene che mi porta ad ascoltarlo di rado ma a vedere sempre i suoi live, da quel lontano Vol. 1 col bimbo urlante in copertina uscito quasi dieci anni fa (si è così, siamo cresciuti tutti amici). Ogni live di Brunori Sas è uno spettacolo diverso

Dopo gli ultimi tour in compagnia della band, Apparat torna con il nuovo tour a cavallo tra 2017 e 2018 nella sua veste originaria di Dj, abbandonando i teatri in favore dei Club. Approda a Firenze, al Tenax, dopo le prime due date sold out di Novembre all’ Ex-Dogana a Roma e al Fabrique di

Ore 23. Parcheggio dell’Urban, zona industriale di Perugia. I tacchi iniziano a rimbombare sul terreno sdrucciolevole, i cofani si aprono e chiudono per depositare le giacche e sfuggire alla dittatura del guardaroba. Non c’è tempo per la fila, oggi bisogna essere lesti, per vantarsi di esser stati molesti. Si levano al cielo bottiglie di plastica

Come si fa a portare un album da 12 brani, il più breve dei quali dura quattro minuti,in un live senza essere pesanti? Ebbene, Andrea Laszlo De Simone ci riesce benissimo. Tutto il live è stato costellato di armonie psichedeliche e intermezzi musicali che hanno rapito immediatamente l’attenzione dell’ascoltatore, come una sorta di ipnosi. Inoltre,

Roma, 9 Marzo 2018. VIPRA x AMEN @ LARGO VENUE. Cronaca di un live complesso. Ho preso un Bla Bla Car. Arrivano. Sono in due, uno indossa un pullover bianco di Marina Yachting. Ha i pantaloni della tuta. L’altro i jeans e un giubbotto NAVIGARE. I sedili della punto nera puzzano di mastrolindo. Intuii che

Venerdì 16 marzo 2018, il fortunatissimo tour nei teatri di IOSONOUNCANE (Jacopo Incani) e Paolo Angeli è approdato al Cinema Moderno di Lucca, per l’anteprima del WØM Fest che si terrà, sempre a Lucca, dal 25 al 27 di maggio. La location offre un colpo d’occhio pazzesco, ed un’acustica perfetta più che mai azzeccata per


Radio Cult

Background